giovedì 9 agosto 2012

Ciambella marmorizzata di Cristina

Se c'è un dolce che posso preparare per far contento Guido, quello è la ciambella marmorizzata. Solo che non posso fargli sempre la stessa cosa, mi annoierei a morte, per cui ogni volta cambio ricetta. Fin ad ora penso di essere a quota 15 versioni, tutte più o meno simili e diverse nello stesso tempo: ci sono quelle con tanto burro, quelle con olio, quelle aromatizzate, quelle con la panna e quelle con lo yogurt, insomma ne ho per tutti i gusti.
Questa è l'ultima che ho provato la settimana scorsa è ad oggi una delle versioni che mi è piaciuta di più. E' molto equilibrata nel gusto e leggera, visto lo yogurt al posto della solita crema di latte che si trova immancabilmente nelle ricette tedesche. Inoltre non unge vista la quantità ben dosata di burro. Una ricetta assolutamente da rifare e da consigliare.
Come vedete dal titolo del post la ricetta è di Cristina, una mia amica, che a quanto pare, vista la bontà di questa torta, mi sa che ha in serbo anche altre ricette niente male. Quindi Cristina cerca di sganciare altre prelibatezze che qui sono sempre ben accette!
Io ho seguito tutte le sue direttive, sai mai che facevo arrabbiare l'avvocato, che quella poi mi fa causa e mi manda in rovina. :) Però in verità un paio di cambiamenti io li ho fatti rispetto alla sua ricetta, cose che di per sé non cambiano molto il risultato ma che vanno ad incidere sul gusto personale: ho diminuito lo zucchero e ho sostituito il mezzo bicchierino di limoncello con la vaniglia, niente di che insomma.


  

Ingredienti per stampo da 26 cm
  • 5 uova
  • 290 g zucchero semolato
  • 334 g farina 00
  • 300 g yugurt bianco 
  • 166 g burro 
  • sale
  • 25 g cacao amaro
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • semi di mezza bacca di vaniglia