venerdì 30 settembre 2011

Finocchi allo zafferano

Era da un pò di tempo che avevo voglia di mangiare dei finocchi così presa dalla voglia ne ho comprati un pò troppi. Dopo averne mangiati alcuni crudi è nato il problema di come fare a consumarli in fretta prima che diventassero vecchi, per fortuna mi è venuta in mente questa ricetta veloce e molto gustosa dove l'operazione più lunga è affettare i finocchi. In meno di un'oretta ho preparato un piacevole contorno, che a dire la verità, per me è diventato un piatto unico visto che ci ho abbinato un pezzo di formaggio Dobbiaco e del pane nero di segale e farro con semi di finocchio.


Ingredienti per 4 persone
  • 4 finocchi grandi
  • 1 bustina di zafferano
  • brodo vegetale
  • burro
  • sale
  • pepe nero 


Tagliate i finocchi in 4 e lavateli sotto l'acqua. Tagliate poi a spicchi più piccoli. Fate fondere una noce di burro in una pentola antiaderente e metteteci a rosolare i finocchi. 


Intanto riscaldate il brodo vegetale e sciogliete lo zafferano in 20-30 ml di brodo. Quando i finocchi saranno un pò coloriti, aggiungete lo zafferano sciolto.


Girate i finocchi, salate e copriteli quasi a coprirli con il brodo.


Coprite con un coperchio e fateli cuocere per una ventina di minuti, a fuoco medio, fino a quando i finocchi saranno teneri e il brodo si sarà  quasi completamente assorbito.


Questo è l'aspetto che avranno i finocchi a fine cottura.
Trasferite i finocchi su un piatto e spolverateli con del pepe nero macinato al momento. Io adoro il pepe quindi ho abbondato un bel pò, ma voi regolatevi in base al vostro gusto. Sono buoni sia caldi che appena tiepidi. 


4 commenti:

  1. dai Mary non sapevo avessi un blog
    è molto bello complimenti
    da oggi ti segue
    e sicuramente preparerò questo finocchio che deve essere molto gustoso

    RispondiElimina
  2. E' giovanissimo il mio blog, diciamo pure che è ancora un infante! Grazie del sostegno.

    RispondiElimina
  3. bella alternativa ai classici finocchi lessi (che fanno un po' pranzo ospedaliero...)
    li provero' presto!

    complimenti il blog appena nato, le ricettine sembrano veramente interessanti e le foto sono da acquolina!!!

    ciao :)

    RispondiElimina
  4. Grazie Giada!

    Concordo proprio con te, i finocchi lessi son troppo tristi.

    RispondiElimina