domenica 16 ottobre 2011

Madeleines al lime profumate al miele e zenzero

Le madeleines che vi mostro questa sera sono diventate uno dei miei cavalli di battaglia, le ho fatte per la prima volta a inizio luglio e da allora continuano a chiedermi di rifarle.
Questa ricetta è davvero perfetta, una delle migliori che io abbia mai provato, del resto la sua ideatrice, Sigrid Verbert è garanzia di piatti eccezionali.
Il libro da cui l'ho presa si chiama "regali golosi" ed è pieno di ricette stuzzicanti e veloci, proprio come piacciono a me, ne ho provate diverse e sono proprio contenta di averlo comprato. 

Dal nome avrete già intuito quali siano i protagonisti, ovvero: il lime, il miele e lo zenzero che con il loro aroma e sapore rendono questo dolcetto paradisiaco. Prendendo in mano queste madeleines la prima cosa che sentirete sarà il profumo del miele, poi avvicinandolo alla bocca sarà il lime a diventare protagonista e quando finalmente l'avrete messa in bocca potrete percepire il leggero aroma di zenzero... oh mamma mi è venuta voglia di mangiarne una!
La particolarità di questa ricetta è che l'impasto va fatto riposare un'intera notte in frigorifero, questo vi permetterà di dedicarvi con tranquillità ad altri pasticci e di cuocerle in un momento di tranquillità. 



Ingredienti per 18 madeleines
  •  120 g farina 00
  • 100 g burro
  • 70 g miele
  • 30 g zucchero semolato
  • 2 uova
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 lime
  • 1 punta di zenzero in polvere
  • pizzico di sale


Fate sciogliere a bagno maria il miele con il burro, nel frattempo sbattete con una forchetta le uova con lo zucchero e un pizzico di sale. Versate nelle uova metà del burro e miele fusi e mescolate. Unite la farina e il lievito setacciati e mescolate fino ad ottenere una pastella.


Aggiungete il restante burro e miele e amalgamate il tutto. Per ultimo unite la buccia del lime grattugiata e una puntina di cucchiaino di zenzero in polvere.


Conservate la pastella in frigorifero per una notte, l'indomani  l'impasto sarà bello sodo. Riempite lo stampo da madeleines non fino all'orlo come vedete nella foto, ne basterà un cucchiaio.


Infornate in forno caldo a 230 °C fino a quando i dolcetti non saranno belli gonfi, circa 5 minuti, quindi abbassate il forno a 180 °C e fate cuocere per altri 5-6 minuti fino a che non saranno ben dorati.



5 commenti:

  1. Pure il lime mi tocca comperare!!!!
    Lo faccio solo per te!!!
    Baci. Stella.

    P.S. è sempre un piacere sentirti!!!

    RispondiElimina
  2. Eh si carissima, ti tocca proprio comprarlo!

    Anche per me è sempre un piacere.

    RispondiElimina
  3. ciao mary sono veronica nick su cook noara se ti va passa da me io ti seguoooo come si fa a non seguirti io sono sempre più indaffarata e latitante su cook . lavoro troppo tra la pizzeria e i buffet e torte decorate ,ah!ho anche un sito di solo torte www.peccatididolcezze.it
    ti aspetto se vuoi ^.^

    RispondiElimina
  4. Veronica immagino che tu sia indaffarata con tutti questi impegni. Vengo subito a curiosare nel tuo sito.

    RispondiElimina
  5. Ecco è uno di quei dolcetti che non ho ancora provato a fare ma mi tocca prendere lo stampo altro che lime

    RispondiElimina