lunedì 12 dicembre 2011

Torta di mele e mandorle light ma non troppo

Ultimamente ho una passione per le torte di mele, sarà che ogni volta che vado al supermercato mi ritrovo sempre di fronte a mele di tutte le varietà e ogni volta non torno mai a casa senza mele. La varietà di mela che più mi piace usare nelle torte è senza dubbio la mela renetta e quando la trovo anche la mela annurca, ma non disdegno nemmeno la sempre buona golden delicius. Fino a qualche anno fa le torte di mele proprio non mi riuscivano, spesso mi ritrovavo con torte troppo umide o troppo secche ma ultimamente sembra che la fortuna sia dalla mia parte visto che le ultime torte erano proprio buone. Detto questo, sono sicura che la mia prossima torta di mele sarà una ciofeca immangiabile!!!!
La ricetta di oggi è una ricetta light, anche se a dire la verità sarebbe meglio specificare che è light solo per il basso contenuto di colesterolo, visto che tra gli ingredienti non sono previsti nè olio nè burro. Per il resto non è certamente light dal punto di vista delle calorie, vista la presenza delle mandorle e del limoncello, ma come dico sempre io se si vuole rimanere leggeri leggeri è meglio saltare il dolce a fine pasto.
Per la ricetta devo ringraziare Donatella che me l'ha fatta scoprire, ricetta a cui ho apportato delle modifiche per renderla più affine ai miei gusti; ho solo diminuito la quantità di limoncello che per i miei gusti si sentiva un pò troppo. 




Ingredienti
  • 200 g farina 00
  • 150 g zucchero
  • 80 g limoncello (la ricetta originale ne prevedeva 100 g)
  • 100 g mandorle pelate macinate
  • 2 uova
  • 4 mele
  • 1 bustina di lievito in polvere
  • 1 limone 
  • 5- 6 cucchiai latte



Tagliate le mele a fettine e irroratele con il succo di limone. Montate le uova con lo zucchero usando le fruste fino a quando non saranno belle spumose e chiare,  unite le mandorle, la buccia di limone grattugiata e il limoncello mescolando il tutto con una spatola. Unite la farina e il lievito per dolci setacciati e mescolate delicatamente.


Aggiungete le mele tenendone da parte la metà per coprire poi la superficie e amalgamate il tutto. Se il composto è troppo sodo aggiungete il latte, saranno sufficienti 5-6 cucchiai per renderlo più fluido.


Versate il composto in una tortiera imburrata e infarinata del diametro di 24 cm. Coprite la superficie della torta con le mele e spolverate di zucchero. 


Infornate a 180 °C per circa 50-55 minuti, come al solito regolatevi con il vostro forno e fate la prova stecchino. Se la superficie tende a scurirsi copritela con l'alluminio.








2 commenti:

  1. Ciao Mary! ti ringrazio per esserti unita al mio blog.... ti seguo anche io, mi piacciono molto i tuoi dolci!

    ....questa torta di mele è davvero invitante!

    RispondiElimina
  2. Ciao Mary! Che buona e bella questa torta di mele... è proprio quello che cercavo... vado a farla subito! :)))

    RispondiElimina