venerdì 23 marzo 2012

Garganelli

Una delle mie passioni è la pasta fresca, potendo mangerei solo quella! Per fortuna questa passione non riguarda solo il mangiare ma comprende anche la preparazione a mano di diversi formati di pasta. Ho iniziato dapprima con le orecchiette, poi mi sono fatta prendere la mano e ora sono in grado di preparare diversi tipi di pasta fresca. In questa ricerca di nuovi formati, internet è un validissimo aiuto, vista l'enorme presenza di video dove è spiegato benissimo come fare la pasta, dalla preparazione dell'impasto alla realizzazione dei formati. Provare per credere: basta digitare su youtube  "pasta fresca" è otterrete 2390 risultati, mentre riducendo la ricerca a "pasta fresca fatta a mano" otterrete solo, si fa per dire, 373 risultati. E' impossibile non trovare tra questi filmati quello che fa al caso vostro.
Tra i formati più facili e veloci da fare ci sono i garganelli, se poi si ha una macchina tirapasta, la nonna papera per intenderci, si fa ancora prima. I garganelli sono un tipico formato dell'Emilia-Romagna, per farli usano farina 00 e uova ma io ho voluto creare la mia variante e ho aggiunto un pò di semola rimacinata di grano duro. 




Ingredienti per 1 persona
  • 1 uovo
  • 70 g farina 00
  • 30 g semola rimacinata di grano duro



Mescolate le due farine e disponetela a fontana, rompeteci le uova all'interno e con una forchetta iniziate a sbattere l'uovo e ad inglobare farina nell'uovo.


Impastate tutto fino ad avere una palla bella liscia che lascerete riposare per 30 minuti coperta con una boulle.


Tirate la pasta fino ad ottenere una sfoglia dello spessore di poco più di 1 mm e tagliate dei quadrati di 4 cm di lato. Ponete il quadrato sul rigagnocchi di traverso.


Fate rotolare la bacchetta in avanti facendo una leggera pressione con la mano, in modo da imprimere le righine sul garganello.



Sfilate il garganello e mettetelo ad asciugare su un tagliere.


Potete condirli come più vi piace dal classico ragù alla bolognese a prosciutto e piselli o come li ho fatti io con un sugo velocissimo fatto con pomodorini e rucola. 


 
Dedico questa ricetta a Sabrina del blog  sabrinaboschetti per avermi indicato come  versatile blogger:


Grazie Sabrina!

5 commenti:

  1. Sono perfetti!! Complimenti Mary, sei veramente molto brava :)
    Buona serata
    Barbara

    RispondiElimina
  2. Belli Mary!!..ma tu con la pasta a mano sei bravissima!

    RispondiElimina
  3. Complimenti Mary!!! Sei veramente brava! ^_____^

    RispondiElimina
  4. E Brava Mery!!!!!!! ottima spiegazione ed ottima pasta.. hai delle manine d'oro!!!!!

    RispondiElimina
  5. bellissimi i tuoi garganelli...fan venire voglia di provare a farli!

    RispondiElimina