venerdì 27 aprile 2012

Pasta brisèe

La pasta brisèe è una delle ricette più facili che ci siano e comprarla è veramente un peccato. Comprandola si fà senz'altro prima e non si sporcano piatti, ma secondo me facendola in casa si guadagna in gusto e anche molto. Io uso rigorosamente burro ma c'è chi la fa anche con la margherina, lascio a voi la scelta.
L'unica accortezza che bisogna avere è quella di usare acqua freddissima, per il resto poi potete usare sia il robot che le mani. 
Con questo tipo di pasta si possono preparare tantissime torte salate e anche qualche dolce, io preferisco però usarla per il salato.


Ingredienti
  • 250 g farina 00
  • 125 g burro morbido
  • 1 uovo 
  • mezzo cucchiaino di sale
  • mezzo cucchiaino di zucchero 
  • 40 g acqua freddissima



Prendete il burro e tagliatelo a fettine sottili, aggiungete la farina, l'uovo sbattuto, il sale e lo zucchero.


Unite l'acqua fredda e impastate velocemente il tutto in modo da ottenere una palla.


Fate riposare la pasta in frigo fino a quando non diventa bella dura. 

In queste foto ho fatto una brisèe aromatizzata alla paprika, per questo vedete un colore un pò più scuro.

3 commenti:

  1. Non avevo mail fatto la pasta brisee.
    Volevo comunque provare a farla!
    Non so se riusciro' a fare bella come la tua ma ci provo!
    Grazie per la ricetta!!!

    RispondiElimina
  2. Rika è davvero facilissimo farla, una volta assaggiata quella fatta a mano non ti piacerà più quella del supermercato.

    RispondiElimina
  3. Confermo!! ..fatta ieri sera ripiena di bieta e mozzarella...buonissima!!
    Mary..io sono una fan delle tue torte salate!!:)

    RispondiElimina