venerdì 27 aprile 2012

Torta salata primaverile

La primavera è la stagione che in assoluto mi piace di più! Si può passeggiare in tranquillità senza avere caldo o freddo, si possono  fare spuntini all'aperto e perchè no anche dei pic-nic in qualche parco. In questa stagione poi si trova una varietà incredibile di verdure, una più buona dell'altra con le quali si possono creare una marea di torte salate. 
La cosa che mi diverte molto nel fare torte salate è giocare con i colori di queste verdure, creando delle fantasie di gusto, colore e sapore. Questo genere di cibo non deve essere solo buono ma è importante che sia anche bello da vedere, del resto come in tutte le cose anche l'occhio vuole la sua parte!  
Questa ricetta è ispirata proprio alla primavera, è una torta brisèe fatta con verdure primaverili. Io ho usato le cipolle fresche, gli asparagi e i pomodorini ma potete usarne tantissime altre, basta tenere la base e far variare il ripieno usando quello che più vi piace.  


Ingredienti per la pasta brisèe
  • 250 g farina 00
  • 125 g burro morbido
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di paprica
  • 1 cucchiaino scarso di sale
  • 1 cucchiaino scarso di zucchero
  • 40 ml acqua freddissima

Ingredienti ripieno
  • 1 cipolla novella grande o 4 cipollotti
  • 10 pomodorini ciliegino
  • 5 asparagi verdi
  • 100 ml panna fresca 
  • 2 uova
  • 60 g brie
  • sale 
  • pepe



Preparate la pasta brisèe impastando velocemente tutti gli ingredienti in modo da ottenere una palla e mettetela a riposare in frigorifero fino a quando non diventa dura. Potete anche prepararla in anticipo di un giorno e conservarla in frigorifero o congelarla.


Stendete la pasta con un mattarello aiutandovi con della farina, se serve. Foderate uno stampo da crostata del diametro di 26 cm e punzecchiatelo con una forchetta.
Montate le uova con la panna, il sale e il pepe e versate il composto sul fondo dello stampo. Affettate la cipolla e tagliate gli asparagi a rondelle tenendo intatte le punte. Distribuite nello stampo le verdure e poi il brie tagliato a tocchetti.


Infornate a 180 °C per 25-30 minuti fino a quando non sarà ben dorata. Servite tiepida o fredda.



Ringrazio per la ricetta "La popotte de Manue".

14 commenti:

  1. E' bellissima!!! e poi colpisce gli occhi!!!
    *___*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Rika, l'unico errore che ho fatto è stato quello di mettere il brie sopra....meglio metterlo sotto le verdure.

      Elimina
  2. buona!!!!!!!

    ps: sai che non l'ho mai fatta e neppure comprata la brisè?? uso sempre la sfoglia... (non va bene..dovrò rimediare!)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente si, devi rimediare in frettissima!

      Elimina
  3. bella non solo a vedersi per la splendida foto ma anche i sapori accostarti sono fantasrtici

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Bella e buona, hai proprio ragione.

      Elimina
  4. che bella! e che buona!!!
    Un bacio.
    Stella

    RispondiElimina
  5. E' veramente molto bella, Mary!!!...penso anche molto buona!!!...guardandola ne sento il profumino!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai ragione è molto profumata, in cucina c'era un profumo....

      Elimina
  6. ti hanno già detto tutto,io aggiungo quanto mi piacciono i pomodorini con il picciuolo !!creano un bell'effetto!!!

    RispondiElimina
  7. che bella torta golosa, aggiunta dei pomodori mi piace molto

    RispondiElimina