martedì 19 febbraio 2013

Torta di mele e noci

Ho trovato questa ricetta in un librettino di ricette delle dolomiti di Anneliese Kompatscher. E' un libricino piccolo piccolo che io adoro perchè ha tante belle ricette, e ogni volta che lo prendo in mano non so mai decidermi che torta fare, mi sembrano una più golosa dell'altra. Il libretto non è mio, lo sbircio sempre quando vado a pranzo a casa di Guido. Nelle librerie di Padova l'ho visto per un periodo e poi non l'ho più trovato, lo cercherò in rete perchè è davvero un peccato non averlo.
Tra le mie ricette preferite c'è la torta di mele quella classica col burro, con i pezzettini di mele finssimi che si sciolgono in bocca e mia unica variante l'aggiunta di noci in superficie. Buonissima mangiata ancora tiepida, con una bella tazza di te ad accompagnarla.




Ingredienti
  • 200 g farina 00
  • 125 g zucchero semolato
  • 125 g burro morbido
  • 3 uova medie
  • 3 mele grandi
  • 1 limone buccia
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • 6 cucchiai di latte
  • 6 noci


Lavorate a crema lo zucchero con il burro morbido e la buccia di limone grattugiata, aiutandovi con la frusta. Unite poi le uova, una per volta, facendo amalgamare perfettamente prima di aggiungere l'altro. Unite a cucchiaiate la farina e il lievito alternandoli al latte. 


Per ultimo aggiungete le mele tagliate a pezzi finissimi e mescolate. Versate il composto in una tortiera di 24 cm di diametro e ponete in superficie i gherigli di noci. 


Infornate a 180 °C per 50 minuti circa, fate naturalmente la prova stecchino per verificare la cottura. 


 




31 commenti:

  1. Risposte
    1. Si lo è, una delle mie preferite.

      Elimina
  2. Una torta buonissima e presentata in un modo bellissimo, complimenti. Un bacione.

    RispondiElimina
  3. la torta di mele la preparo spesso anche io, ma il dettaglio delle noci mi mancava..sei un'ottima suggeritrice:)

    RispondiElimina
  4. Non può che essere buona!!!!! ^__________^

    RispondiElimina
  5. Da fare al più presto! Ciao Valeria

    RispondiElimina
  6. Mmmh, come mi ispira!!!!!! :)
    Brava Mary! Mi sono permessa di aggiungere il tuo blog fra i link dei miei preferiti nel mio neonato blogghino...

    RispondiElimina
  7. anche io ho quel libretto piccolo comprato 17.18 anni fa a Bolzano, è un libricino fantastico ma questa torta non l'avevo notata. Brava

    RispondiElimina
  8. Che voglia che mi hai fatto venire, è deliziosa!!!!
    Un bacione.

    RispondiElimina
  9. Anche io ho quel libretto, credo sia uguale uguale.... me lo ha regalato Andrea quando è andato a fare la settimana bianca in prima media. Ho fatto la torta dolomiti... quella tutta ricotta.
    Buona anche questa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quella non l'ho ancora provata, comunque ho rimediato alla mancanza...l'ho appena comprato su amazon.

      Elimina
    2. Quella è la prima che ho provato, la mangiavo sempre in montagna. Io l'ho pubblicata con il pds..ma la ricetta dice una frolla. Con la frolla è quasi più buona, basta aver pazienza un giorno o due per mangiarla.
      Ho anche il libretto con i salati, con l'immagine dei canederli in copertina.

      Elimina
    3. E' vero il giorno dopo è più buona perchè la frolla diventa più morbida. Io ho preso solo quello dei dolci.

      Elimina
  10. Che buona questa torta...ha un aspetto meraviglioso! Complimenti per il blog è molto carino! CIAO Letizia

    RispondiElimina
  11. Meravigliosa questa torta! Da provare.
    Ho una bella sorpresina per te nel mio blog... Ti aspetto!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Michela, corro subito a vedere.

      Elimina
  12. Mamma che delizia!!!
    Io adoro i dolci con le mele, salvo subito la tua ricetta e la provo!!
    Un abbraccio e buona serata
    Carmen


    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Carmen, avvisami se la provi!

      Elimina
  13. Ciao, ho un regalo per te...vieni a trovarmi, spero di aver fatto cosa gradita!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sa che abbiamo avuto la stessa idea! Hihihi! ;-)

      Elimina
    2. Si avete avuto la stessa idea, un premio è sempre gradito.
      Grazie Gabila per aver pensato a me!

      Elimina
  14. Che bontà...la rifarò sicuramente! nuova iscritta! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazieeeee!Vengo a sbirciare nel tuo blog.

      Elimina