Zeppole al forno

In questi giorni su facebook non si vedono altro che zeppole ed io, che mai in vita mia le avevo fatte, ho deciso che quest'anno non potevo esimermi dal farle.
In Puglia sono un classico di San Giuseppe, non c'è pasticceria che in questi giorni non li ha nel suo bancone . Qui a Padova invece non c'è un dolce tipico per la festa del papà e di zeppole non se ne vedono, peccato perché non sanno cosa si perdono.
La ricetta l'ho presa dal blog, la cucina di Federica, e ho fatto bene perché sono davvero buone.






Ingredienti per 15 zeppole
  • 125 g farina 00
  • 125 g acqua
  • 100 g burro
  • 3 uova medie
  • 2,5 g sale
Ingredienti per la crema
  • 250 g panna fresca
  • 150 g latte
  • 100 g zucchero semolato
  • 2 uova medie
  • 28 g farina 00
  • 12 g amido di frumento
Ingredienti per decorare 
  • amarene sciroppate
  • zucchero a velo


Riscaldate l'acqua con il burro e il sale, quando avrà raggiunto il bollore versate la farina a pioggia e mescolate fino ad ottenere una palla. Rimettete la pentola sul fuoco e continuate la cottura fino a quando il composto non si staccherà dalla pentola lasciando un velo bianco sul fondo.


Fate raffreddare a 50 °C, trasferite il composto in una ciotola da robot da cucina e unite le uova uno per volta, mescolando con il gancio k. Otterrete un composto della consistenza di una crema pasticcera bella soda con cui riempirete la sacca a poches. Foderate una teglia da biscotti con la carta da forno e su questa create delle spirali del diametro di 6-7 cm.


Cuocete in forno caldo a 210 °C per 5 minuti, poi abbassate a 180 °C per altri 20 minuti o comunque fino a quando non saranno belle dorate. Gli ultimi 3-4 minuti lasciate aperto il forno a fessura con un mestolo di legno.
Fate raffreddare e nel frattempo preparate la crema.
Riscaldate il latte con la panna. In un pentolino d'acciaio sbattete lo zucchero con le uova, aggiungete la farina e mescolate. Versate a filo il latte con la panna mescolando con la frusta in modo da non creare grumi. Fate cuocere la crema fino a quando non si addenserà, circa 10-15 minuti.


Coprite la crema facendo aderire la pellicola alla superficie e fate raffreddare. Con una sacca a poches riempite le zeppole e disponete su ognuna un'amarena, quindi, se vi piace, spolverate con lo zucchero a velo.




Commenti

  1. Mary, sono stupende!!!
    A Padova ci sono solo sul cartellone pubblicitario delle amarene, ma le tue son più belle!!!

    RispondiElimina
  2. non le ho mai fatte ma devono essere favolose, le tue hanno un aspetto magnifico
    buona giornata
    sabina

    RispondiElimina
  3. eccomi!! Sono contenta ti siano piaciute ^_^ grazie della fiducia, inserisco il tuo link nel mio ciaoooo

    RispondiElimina

  4. Estive a ver e ler algumas coisas, não li muito, porque espero voltar mais algumas vezes, mas deu para ver a sua dedicação e sempre a prendemos ao ler blogs como o seu.
    Com receitas deliciosas que algumas espero experimentar.
    Se me der a honra de visitar e ler algumas coisas no Peregrino e servo ficarei radiante, e se desejar deixe o seu parecer.
    Abraço fraterno.
    António.
    http://peregrinoeservoantoniobatalha.blogspot.pt/

    RispondiElimina

Posta un commento