mercoledì 13 maggio 2015

Vellutata di asparagi e caprino

Ho così tante ricette da pubblicare e pochissima voglia di farlo, più che altro la scocciatura più grande sta nel decidere quale foto mettere e poi passare alla modifica. Intanto, per iniziare, vi mostro questa deliziosa vellutata di asparagi, lo so che l'aspetto non è proprio invitante, ma vi assicuro che è di una bontà unica.
L'ho già preparata diverse volte ed è buona sia servita calda che fredda.
Per questa ricetta non troverete le foto del procedimento, del resto è così facile prepararla che non c'era alcun motivo di farle.

  


Ingredienti
  • 500 g asparagi verdi
  • cipolla (pochissima)
  • 4 pomodori ciliegino
  • acqua
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale 
  • pepe
  • 1 caprino

Eliminate la parte legnosa degli asparagi e tagliateli a rondelle tenendo da parte le punte. In una pentola fate appassire una rondella di cipolla, aggiungete gli asparagi tagliati e mescolate. Unite i pomodori tagliati a spicchi e fate insaporire per tre quattro minuti. Coprite con l'acqua calda, l'acqua deve superare di un cm gli asparagi, e salate. Portate ad ebollizione, quindi abbassate la fiamma e fate cuocere a fuoco lento. Quando gli asparagi saranno al dente, aggiungete le punte e portate a cottura. 
Tenete da parte delle punte di asparagi e frullate il resto. Impiattate mettendo nel piatto la vellutata e il caprino al centro con le punte d'asparagi. Completate con una macinata di pepe e un giro d'olio.



Nessun commento:

Posta un commento