Carciofi ammollicati

La scorsa settimana sono stata a casa dai miei e visto che mio padre, tra le tante cose coltiva, ha anche i carciofi, ne ho approfittato. In barba ai limiti dei 10 kg del bagaglio a mano, ho infilato in valigia un sacchettino di carciofini appena raccolti, decisa a fare gli occhi dolci a chi mi avesse pesato il bagaglio. Per fortuna ho superato i controlli indenne e nessuno mi ha pesato il bagaglio, anche se sarebbe stato divertente vedere la faccia dell'hostess alla vista dei carciofini!!
Questi carciofini erano così buoni che anche semplicemente cotti in padella e conditi con un filo di buon olio extravergine sarebbero stati perfetti, io ho voluto complicare le cose e li ho fatti ammollicati. Volendo si può usare anche qualche erba aromatica, un pò di mentuccia o di prezzemolo ci stanno benissimo ma io questa volta non ne avevo e ho usato solo un mix di  pepe.




Ingredienti
  • 30 carciofini piccoli
  • 30 g pecorino romano 
  • 30 g pan grattato
  • 1 spicchio d'aglio in camicia
  • olio extravergine d'oliva
  • sale


Pulite i carciofini, divideteli a metà e metteteli in acqua fredda in modo che non anneriscano. Io non uso il limone, li metto semplicemente in una boulle coperti d'acqua.
Scaldate l'olio e mettete a soffriggere l'aglio, aggiungete i carciofini strizzati dall'acqua e fateli rosolare. Abbassate la fiamma al minimo, salate poco e portate a cottura bagnando con un pò d'acqua se è necessario.


Mescolate il pangrattato col pecorino grattugiato e una macinata di pepe. Versate il pangrattato sui carciofi, mescolate e fate cuocere per cinque minuti, in modo che si formi la crosticina. 
Impiattate e servite subito.








Commenti

  1. Eccoli!

    Mary, usi il pangrattato comprato o gratti la mollica di pane?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho usato quello comprato, non ho mai provato con quello di pane.

      Elimina
  2. bene! Grazie, domani li faccio.
    Pensavo dovessero cuocere dall'inizio con il pane.

    RispondiElimina
  3. No no, si mette dopo. Quando i carciofi sono praticamente quasi cotti si mette il pangrattato.

    RispondiElimina
  4. Che belli! Fanno venire l'acquolina in bocca! Che bello avere prodotti freschi del proprio orto... ti invidio ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Ines!
      Purtroppo io abito a quasi 900 km dai miei quindi posso sfruttare pochissimo l'orto, cerco di rifarmi quando vado in vacanza.

      Elimina
  5. Bhé quando la materia prima é ottima questa, basta davvero poco per renderla un piatto speciale come in questo caso! :)
    Buon weekend!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Lizzy e buona domenica anche a te!

      Elimina
  6. Ciao Mary!
    Wow!!! Proprio oggi volevo cucinare qualcosa con i carciofi ma non sapevo come...!!!
    Grazie per la ricetta! Cucinerò per il pranzoooo!!! ^^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. waw, fammi sapere cosa ne pensi!

      Elimina
    2. Ciao Mary, ho fatto per la cena invece di pranzo! ^^
      I carciofi che avevo non erano piccoli come i tuoi ma erano buoni!!!
      E' semplice da preparare e buono...mi è piaciuto tanto! ^^

      Elimina
    3. Sono contenta ti siano piaciuti, è proprio una ricetta dell'ultimo minuto questa!

      Elimina
  7. Che meraviglia questi carciofi, è valsa la pena di sfidare gli eventuali controlli..Ciao, buona settimana!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Assolutamente si, una buonissima sfida.
      Buona settimana anche a te!

      Elimina

Posta un commento