venerdì 30 settembre 2011

Finocchi allo zafferano

Era da un pò di tempo che avevo voglia di mangiare dei finocchi così presa dalla voglia ne ho comprati un pò troppi. Dopo averne mangiati alcuni crudi è nato il problema di come fare a consumarli in fretta prima che diventassero vecchi, per fortuna mi è venuta in mente questa ricetta veloce e molto gustosa dove l'operazione più lunga è affettare i finocchi. In meno di un'oretta ho preparato un piacevole contorno, che a dire la verità, per me è diventato un piatto unico visto che ci ho abbinato un pezzo di formaggio Dobbiaco e del pane nero di segale e farro con semi di finocchio.


Ingredienti per 4 persone
  • 4 finocchi grandi
  • 1 bustina di zafferano
  • brodo vegetale
  • burro
  • sale
  • pepe nero 

lunedì 26 settembre 2011

Pollo al curry

Io non amo particolarmente la carne, di conseguenza sono sempre alla ricerca di ricette che un pò ne coprano il sapore. Il pollo è una delle carni che sicuramente mangio di più e che ben si presta ad essere pasticciata, in questo caso un bel pasticcio.
Il pollo al curry è un classico della cucina indiana, in rete si trovano moltissime ricette di questo piatto, in alcune si usa la panna in altre lo yogurt. Io preferisco usare lo yogurt perchè più cremoso e sicuramente più leggero rispetto alla panna. Accompagnato con del riso lesso, nel mio caso un long&wild, è un ottimo piatto unico, basterà un insalata e il pranzo o la cena saranno pronti.


Ingredienti per 4 persone
  • 6 fette di petto di pollo
  • 2 cipolle rosse di tropea
  • 2 carote medio grandi
  • 1 cucchiaio di curry
  • 150 ml yogurt bianco
  • 1 limone (succo)
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • 300 g riso long&wild
  • acqua calda

lunedì 19 settembre 2011

Confettura di pesche al profumo di rosa

All'incirca tre mesi fa , ho trovato e subito comprato una boccettina di acqua di rose, che da allora però è rimasta nella credenza senza essere utilizzata, nell'attesa di trovare qualche ricetta appetibile che l'avesse tra gli ingredienti. Così quando ho trovato questa ricetta sulla rivista sale e pepe, sono stata molto ma molto contenta e visto che si trovano ancora delle buone pesche, non ho perso tempo e mi sono subito messa ai fornelli.
Oltre l'acqua di rose e le pesche dovrete procurarvi anche delle mandorle a lamelle, ma queste non avrete alcuna difficoltà a trovarle.
L'acqua di rose dona a questa confettura una deliziosa aroma che non sovrasta, ma ben si sposa, all'aroma delle pesche. Un accostamento delizioso che penso proprio utilizzerò anche in altre ricette. 


La ricetta originale prevedeva 400 g di zucchero su 1 kg di pesche, io ho un pò diminuito le proporzioni; inoltre prevedeva 6 ore di macerazione, diminuite da me a 2 ore.

Ingredienti
  • 1250 g pesche gialle mature pulite
  • 400 g zucchero semolato
  • 2 mele
  • 1 limone
  • 2 cucchiai di acqua di rose
  • 2 cucchiai di mandorle a lamelle

mercoledì 14 settembre 2011

Crêpes con prosciutto crudo e rucola

Questa ricetta mi è stata data da Giovanna, una carissima ragazza con cui condivido la passione per la cucina, che ringrazio per avermela passata. Tutto è nato dalla necessità di consumare della senape di Digione che mi era stata regalata in quantità industriale e questa ricetta ne prevede l'uso anche se in quantità minima. Oltre la senape, il ripieno prevede la rucola, il prosciutto crudo che eventualmente può essere sostituito con lo speck e naturalmente un formaggio spalmabile.
Questo piatto mi ha salvato moltissime volte quest'estate quando non avevo voglia di spignattare molto, lo si può preparare in anticipo, lo si mette in frigo e lo si tira fuori 5 minuti prima di mettersi a tavola. E' un fresco antipasto e con un insalatina come contorno, diventa un ottimo piatto unico.



Ingredienti per 4 persone
  • 5 crêpes
  • 200 g prosciutto crudo tagliato a fette sottili
  • 150 g philadelphia
  • 50 g rucola
  • 1 cucchiaio di senape di Digione

mercoledì 7 settembre 2011

Involtini mediterranei

Questi involtini sono nati per puro caso, meglio dire per un improvviso autoinvito a cena a casa mia. Avevo voglia di fare un antipastino ma essendo domenica non potevo correre al supermercato, così mi sono dovuta arrangiare con quello che avevo in frigo: melanzane, mortadella e ricotta. A questi ingredienti ho unito i pistacchi, che stanno benissimo con la mortadella et voilà sono nati gli involtini mediterranei. 
Potete farli e mangiarli al momento oppure ancora meglio prepararli con un paio d'ore d'anticipo e lasciarli riposare in frigorifero.



Ingredienti
  • melanzane grigliate
  • mortadella affettata sottile
  • ricotta
  • pistacchi 
  • sale pochissimo
  • pepe

domenica 4 settembre 2011

Crostata di limone

Poco prima di partire per le vacanze mi ero ritrovata il frigo con una montagna di limoni, ho passato un intero pomeriggio a pensare che dolce farci, anche perchè un dolce per il pranzo del giorno successivo lo dovevo necessariamente fare.  Mi piaceva molto l'idea di fare una crostata cremosa, ma non volevo fare la solita crostata al limone, così spulciando tra le mie riviste, libri e appunti vari, è nata questa dolcezza.
E' una crostata con una frolla di mandorle e zucchero integrale di canna con all'interno una crema zuccherata sempre con lo zucchero integrale di canna, per questo vi sembrerà un pò scuretta. Se voi non avete lo zucchero integrale di canna potete usare tranquillamente lo zucchero semolato o quello normale di canna, vi verrà un pò piu chiara di colore. 
E' un dolce molto fresco e dissetante, l'unico problema è che dura molto poco. :)




Ingredienti per una tortiera da 22 cm

Frolla 
  • 115 g farina 00
  • 50 g mandorle tritate finemente
  • 100 g burro
  • 1 uovo
  • 50 g zucchero di canna
Ripieno
  • 150 ml panna fresca 
  • 4 uova
  • 1 tuorlo
  • 180 g zucchero di canna
  • 2 limoni biologici